E’ primavera! Il balcone prende vita

primavera-4

Le giornate si allungano, le temperature si fanno più miti, parchi e giardini tornano a riempirsi… è arrivata la primavera!

Ecco qualche idea per cambiare look al vostro balcone e godervi a pieno la bella stagione.

Per prima cosa valutate lo spazio a disposizione prendendo in considerazione non solo le dimensioni, ma la forma del vostro esterno; è lungo e stretto? È un unico ambiente? Si disloca in più sezioni? Dopodiché concentratevi sul tipo di risultato che volete ottenere: preferite uno stile minimale o dinamico? Caratterizzato dal verde (quindi dalle piante) oppure di design?

Nel relooking di uno spazio outdoor è importante sfruttare le pareti e i pavimenti, ma la chiave di un progetto ben riuscito è sicuramente quello di valorizzarne il perimetro; sia per assicurarsi maggiore privacy nel caso di confine con i vicini, sia  per creare uno spazio che possa essere una vera e propria oasi da personalizzare e in cui dare sfogo alla fantasia.

Un buon espediente può essere quello di utilizzare delle treillage, magari con delle piante rampicanti

Per quanto concerne i pavimenti, se siete stanchi delle vostre piastrelle, una soluzione veloce ed economica potrebbe essere quella di sovrapporre alla vostra attuale pavimentazione una pedana, ad esempio questa.

Le pareti possono spesso risultare spoglie, per ovviare a questo problema, entra in gioco il fai da te! Perché non usare le classiche cassette delle frutta (magari ridipinte) come porta vasi o mensole da esterno? Anche degli stencil o degli adesivi appositi, possono essere una bella idea se si vuole dare un tocco di originalità al proprio balcone senza occupare troppo spazio.

In materia di arredamento le dimensioni sono tutto. Se lo spazio a vostra disposizione è limitato scegliete componenti d’arredo che siano compatti e funzionali come ad esempio un tavolo da ringhiera con delle sedie pieghevoli. Se invece potete godere di uno spazio più grande, sbizzarritevi. Magari con un set di mobili ricavati dai pallet, oppure dei pouf di design.

Anche le luci vogliono la loro parte e giocano un ruolo fondamentale per creare un ambiente accogliente e rilassante. Potete optare per una lampada da terra orientabile o una classica “cage lamp” . Must have è la May Day di Flos, versatile e a basso consumo.

Ovviamente non bisogna dimenticare i classici: girandole, casette per uccelli e bandiera segnavento.

Fate con le vostre case ciò che la primavera fa con i ciliegi!