La parola ai broker: Coldwell Banker gruppo Fidam

Coldwell Banker è lieta di annunciare l’apertura dell’agenzia Coldwell Banker Gruppo Fidam a Reggio Calabria. Ce la presenta il broker Antonino Iero.

1) Antonino ci puoi raccontare quali sono state le motivazioni che ti hanno spinto ad intraprendere questa nuova avventura e le ragioni per cui hai scelto Coldwell Banker?

Dopo decenni di attività nel settore della consulenza e dell’intermediazione immobiliare in ambito locale, ritengo che il passaggio obbligato per una crescita soddisfacente sia interfacciarsi col mercato nazionale ed internazionale che ormai, anche se con diverse tipologie di approccio, rappresenta un “unicum” imprescindibile.

La scelta di Coldwell Banker nasce dalla volontà di affiancarsi ad un partner di altissimo livello internazionale, in grado di recepire la    professionalità del Gruppo Fidam che, sinceramente, avrebbe potuto dialogare solo con un brand di livello altissimo. Non ultimo, mi ha entusiasmato la grande professionalità ed umanità del Presidente di Coldwell Banker Italy, Roberto Gigio, che stimo e seguo da oltre 20 anni.

2) Che tipo di mercato immobiliare c’è in questo momento a Reggio Calabria? Qual è la clientela a cui ti rivolgi prevalentemente?

Reggio è una città problematica con enormi difficoltà di gestione in tutti i settori. Il mercato immobiliare è distorto da ingerenze “ambientali”  che impediscono la crescita di agenzie ed operatori qualificati all’altezza del resto d’Italia.

Noi del Gruppo Fidam abbiamo scelto di assistere una clientela distribuita in tutta Italia che, per nostro tramite, cura la gestione e la dismissione del proprio patrimonio (spesso ereditato) in Calabria. Curiamo, inoltre una clientela di fascia medio-alta che necessita di particolare assistenza in un’area estremamente difficile sotto molteplici aspetti.

3) Sappiamo che una delle prime cose in cui ti vuoi impegnare è la ricerca di collaboratori e prospect con cui sviluppare la tua struttura e il network in Calabria e in Sicilia. Come dice sempre il nostro Presidente Roberto Gigio, in Coldwell Banker diamo molta importanza agli imprenditori che vogliono entrare nel network e cerchiamo persone di valore che condividano i nostri principi e i nostri obiettivi. Qual è l’identikit delle persone che stai cercando?

Offriremo un’opportunità irripetibile ad agenti immobiliari esperti o giovani preparati professionalmente e culturalmente, che operino ed intendano operare in base a criteri di assoluta legalita’ e con principi etici inprescindibili.

Il mercato va riqualificato e noi siamo la soluzione.

Sono certo che molti agenti verranno a noi perchè il franchising tradizionale è ormai obsoleto e quasi mai è riuscito a dare agli agenti risposte qualitative che superino la soglia della banalità priva di stimoli culturali e con basso tasso di socializzazione sul territorio.

4) Antonino, oltre al mondo immobiliare sappiamo che sei impegnato anche nel campo dell’arte, vuoi raccontarci qualcosa su questa vostra passione?

Con mia moglie Francesca, architetto, pittrice, socia ed amministratore di una delle società del gruppo, abbiamo dato vita ad un’associazione, “Fidarte International” che, attraverso manifestazoni artistiche e culturali assegna annualmente, dal 2017, un premio “Premio Fidarte”.

Il “Gruppo Fidam”, dui cui sono il presidente, ha affiancato al premio artistico un premio “etico” intitolato al grande architetto Marcello Piacentini. Ogni anno assegniamo uno o più riconoscimenti a personalità che si siano contraddistinte nella propria attività sia per altissimi livelli professionali sia per eccezionali qualità etiche e sociali. L’ultimo premio è stato conferito nel settore della medicina (prof. Luigi Sofo del Policlinico Gemelli) e della ricerca genetica e divulgazione (biologo molecolare e divulgatore dott. Pietro Buffa).

Quest’anno, 2020, ho proposto al comitato etico di assegnare il Premio Piacentini all’astrofisica ed alla fisica nucleare.